Programma "estate attiva" 2018

Yoga con Judith Demez

Ogni mattina dal lunedì al sabato
1 ora di alenamento personale
Prezzo: 1 persona 70,00 € - 2 persone 110,00 €

La parola "Yoga" deriva dal sanscrito e significa "insieme, armonia". La pratica dello yoga aiuta l'armonizzazione di corpo, mente e anima e porta ad una maggiore qualità di vita, di equilibrio e di energia. Offre quindi la possibilità di ativare o riguadagnare sia la salute del corpo sia quella mentale.

Yoga aiuta nei seguenti casi:
- Problemi dorsali
- Problemi alla massa muscolare e rigenerazione delle articolazioni
- Burn-out, esaurimento e depressione
- Gestione dello stress
- Attivazione dell'energia Prana, l'energia vitale
- Disturbo del sistema gastroenterico: dispepsia, gastritre e ulcera intestinale, diabete
- Equilibrio ormonale nel climaterio
- Dismenorrea
- Rassodamento e calo di peso

 

Gite e escursioni in montagna con la nostra guida esperta Roman nell’area vacanze Alpe di Siusi

Due volte alla settimana, il martedì ed il giovedì
La partecipazione è gratuita!

Programma:

  • Alpe di Siusi – Buco d’Orso – Valle del Ciamin – S. Cipriano/Tires
  • Alpe di Tires – Passo Molignon – Rifugio Bergamo – S. Cipriano/Tires
  • Giro del Catinaccio di Antermoia
  • Sciliar – sentiero dei Tronchi – Laghetti di Fié
  • L'Alba in cammino sullo Sciliar
  • Rifugio Molignon – Cresta di Siusi – Rifugio Sasso Piatto – Saltria
  • Alpe di Siusi – Passo Radöll – Baita Rosa Alpina – sentiero Hans e Paula Steger
  • Alpe di Siusi – Malga Saltner, Tschapit – sentiero dei Geologi
  • Alpe di Siusi - Malga Sattler - Malga Saltner, Tschapit
  • Saltria, Alpe di Siusi - Malga delle Marmotte - Rifugio Vicenza
  • Passo Pinei – Bulla – Alpe di Siusi
  • Passo Pinei – Baita Schafstall – Alpe di Marinzen
  • Alpe di Marinzen – sentiero “Schnürlsteig” – Bullaccia
  • Alpe di Siusi – Alpe di Marinzen – Siusi
  • Gita al Rifugio Vicenza nel gruppo del Sassolungo
  • Passo Sella – sentiero Friedrich August – Saltria
  • Gita al Monte Rasciesa
  • Forcella della Piza – Stevia – Forcella S. Silvestro
  • Escursione dal Passo Gardena al Rifugio Puez e alla Vallunga
  • Il Sentiero dei masi di Aica di Fiè
  • S. Cipriano/Tires – Vallone dell’Orsara – Malga Seggiola – Laghetti di Fiè
  • Da S. Cipriano/Tires al Monte Cavone
  • Escursione all'alba sul Monte Cavone
  • S. Cipriano/Tires – Malga Haniger – Pracaminaccio
  • S. Cipriano/Tires - Völsegg - Castel Presule
  • Il sentiero del Masarè sul Catinaccio
  • Passo Costalunga – Passo del Vajolon – Rifugio Roda di Vael
  • Giro del Catinaccio
  • Dal passo Costalunga al Labirinto del Latemar
  • Dal passo Costalunga alla forcella piccola del Latemar

 

L'alba in cammino sullo Sciliar

Andare incontro al sorgere del sole
I primi passi, al buio, sono ancora incerti ma presto ci abituiamo alle asperità del terreno. Il passo diventa più sicuro, iniziamo a goderci la notte: silenziosa e libera dalla cacofonia della civiltà. L’orecchio si può concentrare sulla natura. Con i sensi liberi e rilassati percepiamo i rumori lasciandoli agire su di noi. La luce aumenta e con essa la percezione della natura. Pian piano la luce del giorno dilaga e il nostro sguardo spazia verso l’orizzonte, fonte della luminosità – e dopo l'alba ecco l'aurora! Inizia un nuovo giorno…

Certo! Lasciare il calduccio del proprio letto, quando fuori è ancora buio, richiede un po’ di motivazione! Ma più tardi quando il sole fa capolino da est sopra le montagne, anche l’ultimo ripensamento o segno di fatica sparisce completamente. La luce che, poco prima dell'aurora, illumina le montagne, è qualcosa di molto speciale. Il buio cede lentamente il posto alla luce in cielo e le montagne si vestono dei colori dell'enrosadira, il miracolo delle rocce dolomitiche. Rosa, giallo, arancio, rosso brillante e poi il sole!

Descrizione della camminata:
Dall'Alpe di Siusi (1830 m) seguiamo il “sentiero dei turisti”, uno zig-zag fra macchie di pino mugo. Raggiunto infine il ciglio dell’altipiano ci godiamo la magnifica vista sull'Alpe di Siusi ed il sorgere del sole dietro le montagne. S
i arriva poi in pochi minuti al Rifugio Bolzano (2450 m) dove ci aspetta una abbondante colazione. Dopo una bella sosta scendiamo lungo la valle Tommaso ed il cosiddetto “Prügelweg” (sentiero dei tronchi), passando per la Malga Seggiola, al laghetto di Fiè e a Siusi.

Dislivello in salita: 650 m
Dislivello in discesa: 1500 m
Durata della camminata: 6 ore
Costo per persona: 30,00 € circa (per taxi e colazione al Rifugio Bolzano)
Numero minimo di partecipanti: 3 persone

 

Prova di arrampicata in roccia in seguito via ferrata

Ogni mercoledì
Prezzo a persona: 110,00 €
Numero minimo di partecipanti: 2 (massimo 4 persone)

 

Prezzi camere
Prezzi appartamenti

Gite sulla neve

Un offerta entusiasmante per l'inverno in collaborazione con la scuola di sci Alpe di Siusi  

Escursioni sugli sci ...

Partecipate, accompagnato da un maestro di sci, a un escursione sciistica indimenticabile. Le gite proposte 5 volte la settimana a partire dal 6 gennaio (escluso la settimana di carnevale dal 2 al 10 marzo) sono pensate per sciatori sicuri e allenati!

 

... e fuori pista

Una guida esperta vi accompagnerà alle gita con le ciaspole sull’Alpe di Siusi. L’attrezzatura viene messa a disposizione (contributo spese: 5,00 €).

 

Iscrizione per gli escursioni, sia sulla pista sia fuori pista, durante il soggiorno. La partecipazione è gratuita!

 

Prezzi camere
Prezzi appartamenti


Un autentico paradiso
per escursionisti

Scopri di più

Sciare ai piedi
dello Sciliar

Scopri di più